Search
 

La PEAC

La Psicologia dell’Evoluzione Armonica della Coscienza (PEAC) nasce dalla visione dell’Uomo inteso come Coscienza Evolvente. Con il termine “Coscienza”, intendiamo ciò che Assagioli definisce il “Sé Superiore”, ovvero una dimensione che fonde la Coscienza individuale con quella Universale, un punto di pura Essenza.
Se immaginiamo l’Essere Umano come una lanterna, possiamo dire che:

  • Il vetro e la struttura esterna della lanterna siano la sua personalità, cioè i suoi pensieri, le sue emozioni ed il suo corpo fisico
  • La fiammella interna, più o meno visibile, a seconda di quanto i vetri di quella lanterna possano essere opachi, fuligginosi, smerigliati o tersi, siano la sua Coscienza, la sua vera Essenza

La lanterna ha ragione di essere, e svolgerà esattamente la sua Funzione ed esprimerà il massimo della sua Bellezza quando sarà accesa, attraverso la connessione con una Fiamma originaria: la meta dell’evoluzione dell’Uomo è il progressivo sviluppo della consapevolezza della sua connessione con l’Universo circostante.
La consapevolezza di un uomo può limitarsi semplicemente a:

  • Ricercare il soddisfacimento dei bisogni materiali più immediati, (cosa che si verifica per esempio in condizioni di estrema difficoltà)
  • Concentrarsi su bisogni più complessi, come quelli connessi all’ambizione e all’affermazione personale, intesi in una prospettiva essenzialmente egoistica
  • Aprirsi alla comprensione dei bisogni degli esseri umani a lui più cari, o ancora interrogarsi su come il benessere dei sistemi di cui fa parte influenzi il benessere e l’evoluzione di altri sistemi, e in questo, disporsi creativamente nei confronti della realtà, esprimendo la propria funzione e il proprio ruolo nei confronti degli altri, in modo da adoperarsi perché l’armonia possa divenire un bene comune.

Dunque, in questa prospettiva, la Coscienza, il Sé di un uomo, non deriva più solamente dalla struttura della sua personalità, o dalle trame intessute dalle relazioni familiari, e sociali, né solo dal modo in cui queste possono essere viste e narrate da una serie di attori, compreso lui stesso, ma dallo Scopo a cui egli si riferisce.
Maggiore sarà la sua consapevolezza di quello Scopo, e maggiore sarà il suo senso di Allineamento.
Attraverso la ricerca di se stesso e il contatto con la propria Coscienza, l’Uomo può accrescere ed ampliare il proprio libero arbitrio e la propria responsabilità, ampliare gli orizzonti e accedere ad una dimensione di armonia, benessere, pace e gioia che vanno ben al di là dell’assenza di sintomi psicopatologici, per avvicinarsi alla sua Essenza più intima e preziosa, trascendente, o “transpersonale” che fa parte della sua Realtà e ne è la “Causa”, intesa in senso Spirituale, la sua Fiammella.